Le ragazze semplici vol.1

In questa puntata vi parlo delle favolose donne degli anni ’60. Partiamo con Orietta Berti, esplose nel 1965 con “tu sei quello“, lo stesso anno lanciò anche il brano che da il titolo a questa puntata: “le ragazze semplici“, lato B di “voglio dirti grazie“. Di Gigliola Cinquetti ho scelto “zero in amore“, scritto da Franco Califano, lato B del brano “la pioggia“, presentato a Sanremo nel 1969. La canzone di Wilma Goich, “l’uomo di ieri” è una cover del brano “Yesterday man” di Chris Andrews, la lanciarono anche i Kings, in una versione più beat. Di Mina ho scelto “ta ra ta ta“, brano del 1966. Era uno dei successi di Studio Uno, programma che quell’anno diede il titolo anche al suo album. Il brano di Anna Identici, “che timido tu sei“, è il lato B di “7 uomini d’oro“, colonna sonora del film omonimo, sulle musiche del Maestro Armando Trovajoli. Della mitica cantante scalza, Sandie Shaw, ho scelto “lo vuole lui, lo vuole lei“, uno dei pochi brani originali, non cover, scritti apposta per lei. Di Dalida, invece, ho scelto una cover, “stivaletti rossi“. E’ la versione italiana di “these boots are made for walking” di Nancy Sinatra. In italiano la incise anche Eileen, anche lei francese, come Dalida, con il titolo “questi stivali sono fatti per camminare“. Dalla Francia veniva anche la bellissima Françoise Hardy. Il brano che ho selezionato, “I sentimenti“, è la versione italiana di una canzone tratta dal suo repertorio “Et même“. La Ragazza Del Clan, Milena Cantù, era la fidanzata di Adriano Celentano quando incise questa canzone, “ma tu chi sei“. Poco tempo dopo si lasciarono, lei approdò alla Ri-Fi, e si innamorò di Fausto Leali. Alla Ri-Fi incideva anche Iva Zanicchi. Nel brano che ho selezionato, “non tornar mai“, la troviamo alle prese con una canzone dei Them, gruppo di Van Morrison, “here comes the night“.

Vi ricordo che cliccando sui titoli delle canzoni potrete ascoltarle.

La musica di questa puntata la rovate anche riassunta in un mix.

Enjoy!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares